BOSCHI BLOG
Ho deciso di implementare questo sito con un blog principalmente in considerazione del crescente numero di e-mail che sto ricevendo, attraverso le quali, mi vengono rivolte le più disparate domande soprattutto a proposito di serrature e della loro effettiva sicurezza. Al fine di poter sfruttare al meglio lo sforzo prodotto nel redigere le risposte (oltre a quello da voi profuso nel formulare le domande), ho pensato di "saggiare" l’impiego di questo strumento di rete che può rendere il tutto direttamente fruibile, discutibile o riconsiderabile da parte di qualsiasi visitatore del sito anziché soltanto da un singolo destinatario di posta.
Ora, con santa pazienza, non mi resterà che iniziare a copiare e postare. Buoni commenti a tutti.


Leggi 0 Commenti... >>

Come faccio ad aprire la porta di casa?

Scritto da Davide Boschi on .

Chiamata per apertura urgente:

- Buona sera, mi scusi: potrebbe gentilmente spiegarmi come fare ad aprire la mia porta di casa? Sa, abito molto distante da Fidenza e non volevo farla venire fin quassù per niente...
- Certamente signora, le spiego in due parole: infili la chiave nella toppa della serratura e la faccia ruotare per il verso di apertura, fino a che avrà tolto tutte le mandate. Poi, se c'è anche una maniglia, provi ad abbassarla e vedrà che la porta si aprirà.
- Eheh... grazie,,, ma così ero capace anch'io, è che ho lasciato le chiavi a Lucca, a casa di mia sorella e ho dimenticato là anche il computer...
- Dunque signora, per il computer non si preoccupi, a mio modo di vedere non potrebbe esserle di alcun aiuto, mentre per le chiavi credo si tratti di un altro paio di maniche. Non si preoccupi nemmeno di farmi venire fin lassù per niente perché: o mi paga!!!... o altrimenti non ci penso nemmeno a venirle ad aprire la porta...


Leggi 0 Commenti... >>

Volevo fare un arco

Scritto da Davide Boschi on .

Al telefono:

- Buon giorno, parlo col falegname?
- Sì, anche. Buon giorno, mi dica.
- Senta, le faccio perdere soltanto un minuto…: io volevo fare un arco in casa mia e chiedevo se potevate darmi qualche consiglio in proposito. Sa, io non me ne intendo…
- Mi scusi: ma lei voleva fare un arco sul genere di quello di Robin Hood oppure alludeva a un vano di passaggio in un muro eventualmente sormontato da un voltino,,, giust'appunto, ad arco???
- Ahahah! Lei è davvero spiritoso. Alludevo proprio al secondo caso.
- Ahahah! Anche lei ha un bel senso dell'umorismo, mi creda. Cosa le fa pensare che per insegnarle a costruire un arco in casa sua io possa impiegare "soltanto un minuto?".
- Ahah! No, è che ne ho visti tanti in giro che non pensavo potesse essere una cosa molto complicata.
- Molto complicata magari no, ma se ci abbiamo messo qualche migliaio di anni solo per concepirlo, alcune centinaia per arrivare a svilupparlo a dovere, ci sarà pur stato un motivo non le pare?
- Non lo metto in dubbio. Guardi, le cose stanno così: In primo luogo l'ho chiesto a un muratore, credevo che fosse il soggetto più indicato al quale rivolgermi, ma lui mi ha detto che dovevo prima chiedere a un falegname,,, che avrebbe dovuto preparargli qualche cosa, delle assi, non ho ben capito…
- A questo punto immagino che il muratore, almeno nella fase iniziale, se la sia davvero cavata in un minuto. Per quanto invece concerne la mia parte di falegname, potrei anche fare allo stesso modo del muratore e dirle che si deve rivolgere a un progettista, che le disegni l'arco così come lei lo vuole: a tutto sesto, a sesto ribassato, ellittico, che ne determini le misure, il raggio, la corda, insomma come le piace. Poi mi consegna il disegno con i requisiti necessari e io le costruisco la cosiddetta "dima", che lei a sua volta consegnerà al muratore. In alternativa il progetto dell'arco potrei anche farglielo io, le faccio solo notare che il minuto è già ampiamente trascorso e siamo ancora al punto di partenza.

Leggi 0 Commenti... >>

Questo utilizza Cookie. Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Informativa Cookie.