Cambio serrature fai da te... Fai per tre...

Scritto da Davide Boschi on .

Domanda via e-mail:

Buongiorno vorrei un informazione , vorrei cambiare la serratura della mia porta blindata da doppia mappa attuale ad un cilindro americano o svizzero, il montaggio lo farei io per quello non ce problema, vorrei sapere il costo e se potete spedire.
La porta é una xxx  serie yyy.
Leggendo un po' qua e la mi sono accorto che una doppia mappa è quasi una porta aperta... Grazie


Risposta:

Alcune, effettivamente, lo sono; altre - in vero - molto meno… Tutto dipende dal tipo di serratura a doppia mappa della quale si sta parlando. In sintesi, ne esistono migliaia, e ciascuna può differire dall'atra di poco come di tantissimo. Non so da dove lei mi stia scrivendo, ma xxx e suoi clienti, negli anni, hanno probabilmente utilizzato come fornitori diverse case produttrici di serrature (quelle infatti non le producono loro) e di conseguenza hanno montato decine se non centinaia di articoli differenti nelle loro porte. Noi, siamo tecnici serraturieri, per definizione: installatori e riparatori di sistemi di riferma (in altre parole di serrature) e non rivenditori o commercianti "on line" delle stesse. Nella remota ipotesi che potessimo anche spedirle l'occorrente per effettuare una conversione di serratura sulla sua porta, lei dovrebbe prima fornirci i codici di tutti gli articoli che le necessitano, in dettaglio (si tratta di alfanumerici a parecchie cifre l'uno), il più specificamente possibile per fugare ogni eventualità di fraintendimento (le variabili sono innumerevoli); dovrebbe pagare in anticipo il tutto e poi sperare di aver acquistato ciò di cui ha effettivamente bisogno. Il margine di errore in un ordinativo del genere (specie se fatto da chi non è del mestiere) è talmente alto che non avrei in animo di spedirle alcunché, pur avendo la garanzia di essere stato pagato prima della spedizione. Se posso permettermi: le consiglieri di commissionare l'intero intervento in oggetto a un tecnico accreditato della sua zona, possibilmente iscritto all'albo dei serraturieri perché se lei non è in grado di approvvigionarsi autonomamente del materiale necessario, men che meno - a mio avviso - lo sarebbe di portare a buon fine l'intera modifica.
Infatti, lei ha detto testualmente che per il montaggio non ha problemi - e fin qui posso capire, immagino che lei sia un tecnico magari anche abituato a fare cose ben più complicate -, ma in qualche modo è proprio dalle sue stesse parole e dalla scarsità dei dati di riferimento (quelli della porta servono solo se si rivolge direttamente a xxx) che, nel complesso, si palesa invece il contrario.

Commenti

avatar Grazie. Sono ancora io
0
 
 
Salve nel frattempo ho smontato il pannello per vedere meglio e le invio delle foto se per caso da qui può capire meglio, grazie per le i formazioni comunque io di lavoro faccio il meccanico elettrauto e, diciamo lavoro solitamente sulle serrature delle auto, se però lei mi dice che è meglio che mi rivolgo a un serraturiere della lista , (della zona milano e provincia) cmq se per caso dalle foto capisse che la cosa è fattibile perché ha già individuato il modello della mia serratura io sarei disposto a comprarla da lei altrimenti provo ad andare in negozio specializzato in serrrature la ringrazio ancora e buonasera
Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
URL
Code   
Invia commento
Cancella
avatar Davide Boschi
0
 
 
Quella delle foto è una Securemme a doppia tecnologia (doppia mappa + cilindro, magari indipendente ma sempre doppia). Come sistema le conviene mantenerlo in quanto è sempre meglio avere due serrature che una sola. Questo se parliamo di sicurezza, chiaramente, non di comodità d'uso. Nel caso di Securemme l'ingegno a leve della doppia mappa è racchiuso nel nucleo che lei ha smontato dalla serratura e che può essere sostituito dal corrispondente articolo nuovo, di ultima generazione, ben più difficile da manipolare di quello vecchio. Sotto non vedo se il cilindro è protetto esternamente da un "doveroso" defender ( mi pare di no), ma, se così non fosse, necessita assolutamente di montarne uno, anche se ciò potrebbe comportare una modifica sulla scocca della porta. Magari è opportuno sostituire anche il cilindro, se troppo dozzinale.
Tenga presente che si può cambiare anche l'intero corpo serratura, sostituendolo con un articolo comunque corrispondente nelle quote essenziali, ma fin che funziona quello direi che non è il caso di metterci le mani. Per scegliere gli articoli più adeguati e montarli correttamente necessitano competenze e conoscenze specifiche (se dovessi mettere le mani accanto all'impianto elettrico di un'auto preferirei alle mie quelle di un elettrauto) perché basta poco per pestare una merda che vada ad inficiare l'efficacia del lavoro. Per tanto torno a consigliarle di interpellare un tecnico iscritto alla ERSI con sede prossima alla sua zona e di rimettersi alle sue considerazioni (più che alle mie, effettuate a distanza), commissionandog li l'intervento per intero.
Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
URL
Code   
Invia commento
Cancella
Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
URL
Code   
Invia commento

Questo utilizza Cookie. Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Informativa Cookie.