SERRATURIERI E TECNICI DI CASSEFORTI QUALIFICA E CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA PROFESSIONALE UNI 11557

Scritto da Davide Boschi on .

alt

 

SERRATURIERI E TECNICI DI CASSEFORTI

QUALIFICA E CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA PROFESSIONALE UNI 11557

La legge 4 del 2013 dispone in materia di qualificazione delle competenze professionali in ambito delle professioni non riconosciute negli albi e nei collegi. In questo contesto la norma UNI 11557/2014 stabilisce e regola in merito alla certificazione della figura professionale del Serraturiere e tecnico di casseforti con riferimento ai percorsi formativi e ai relativi esami.

 

Davide Boschi
Serraturiere in Parma e Piacenza
Figura professioale UNI 11557
Serraturieri e tecnici di casseforti
Qualificato e certificato ICIM - TSC 009157 - 00
ACCREDIA  PNR N°082C

 

Il serraturiere è un tecnico che, a differenza del "fabbro" (con il quale viene spesso confuso), del costruttore di porte, grate o serramenti in genere, dispone di conoscenze specifiche e approfondite in materia di serrature e dispositivi per la chiusura. Se è vero che il buon fabbro è tenuto a riconoscere almeno le caratteristiche esterne delle serrature che utilizza più spesso, vedi le quote che le identificano, l'entrata chiave, gli interassi, gli attacchi o fori di fissaggio, il buon serraturiere è colui che ne conosce "intimamente" i congegni e il funzionamento interno, ovvero ciò che più direttamente viene azionato, liberato o messo in movimento dalla chiave. In altre parole, il serraturiere è lo specialista che, oltre a conoscere le serrature "fuori", soprattutto, sa come sono fatte "dentro"… e sa metterci le mani…
Oggi, questa figura professionale (anticamente prestigiosa e in qualche caso blasonata) è riconosciuta anche in una precisa normativa, la UNI 11557, nell' ambito della Legge 4-2013, che dispone in materia di qualificazione delle competenze professionali fra quelle non annoverate negli albi e nei collegi. La norma regola e stabilisce in merito alla qualificazione e certificazione della figura professionale del serraturiere e tecnico di casseforti con riferimento ai percorsi formativi e ai relativi esami.  
Talora denominato anche "apriporta", il serraturiere viene più spesso interpellato per gli interventi di urgenza: quando le serrature si guastano, si bloccano e ci lasciano chiusi dentro o fuori casa; quando abbiamo smarrito le chiavi dell'appartamento, dell'ufficio o della cassaforte; quando abbiamo chiuso nel baule le chiavi dell'auto o dimenticato all'interno quelle della rimessa, chiudendo inavvertitamente il basculante alle nostre spalle. Ma i servizi offerti da questi professionisti non si limitano soltanto alle emergenze, anzi, possono prevenirle. Il serraturiere è infatti, prima di tutto, un consulente, esperto di serrature. È colui che può consigliare, sia al privato che all'impresa o all'industria, la migliore soluzione da adottare in base al campo d'impiego della serratura; conosce il livello di affidabilità e di sicurezza offerto dai vari dispositivi; è in grado di intervenire per implementarlo o adeguarlo alle specifiche esigenze; conosce il livello di protezione e di sicurezza delle chiavi che utilizziamo per azionarli; può organizzare, predisporre e costruire piani di chiusura per una gestione gerarchica degli ingressi in strutture complesse; è in grado di effettuare perizie sulle serrature, sia a scopi civili che legali, laddove si renda necessario valutare in quale misura siano state realmente manomesse o forzate e, tanto altro ancora.
A questo punto, vi fareste curare i denti da un oculista o da un ortopedico? E perché mai, dal momento che per lo scopo esistono proprio i dentisti?

 

alt

 

alt

347 3482141

 

Testi di Davide Boschi

 

Questo utilizza Cookie. Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Informativa Cookie.