Detrazione Fiscale

Scritto da Davide Boschi on .

SERRATURE E PROTEZIONI BLINDATE:
DETRAZIONE FISCALE DEL 50%

L’innalzamento dal 36% al 50% della percentuale di detrazione IRPEF per le ristrutturazioni di edifici residenziali ad uso privato ed il raddoppio del tetto di spesa per ogni unità immobiliare da 48mila a 96mila euro, entrano in vigore con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 147 del 26 giugno 2012 – Supplemento Ordinario n.129 del Decreto Legge n. 83 del 22 giugno 2012 “Misure per la crescita del paese”, il cosiddetto “Decreto Sviluppo”. La percentuale del 50% rimarrà in vigore solo, però, fino al 30 giugno 2013 quando, salvo diverse disposizioni, si tornerà al 36%.
Molteplici gli ambiti di intervento del decreto. Relativamente al settore sicurezza, come indica l'Agenzia delle Entrate, possono usufruire della detrazione “gli interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi”.

In questo contesto rientrano tutte le misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di tali atti illeciti, qui elencate a titolo esemplificativo:
- rafforzamento, apposizione o sostituzione di cancellate o recinzioni murarie degli edifici; apposizione o sostituzione di serrature, lucchetti, catenacci, spioncini (ivi inteso l'impiego di articoli di ultima generazione resistenti all'apertura per manipolazione e allo scasso);
apposizione di grate sulle finestre o loro sostituzione;
- porte blindate o rinforzate;

- installazione di rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti;
- apposizione di saracinesche;
- tapparelle metalliche con bloccaggi;
- vetri antisfondamento;
- casseforti a muro;


347 3482141 servizio assistenza cambio serrature

alt

Questo utilizza Cookie. Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Informativa Cookie.