MEDECO. CILINDRI DI MASSIMA SICUREZZA

Scritto da Davide Boschi on .

Questo sito conta oltre 200.000 utenti e 600.000 visualizzazioni di pagina. I nostri articoli e i contenuti originali in materia di SERRATURE sono i più copiati e plagiati del web fra i siti di settore in lingua italiana. Invitiamo per tanto il lettore a prestare attenzione durante la ricerca in rete al fine di meglio individuare e poter discernere la fonte di informazione autentica e competente da quelle di mero plagio.
 
 
alt

alt
alt


Medeco m3. Cilindri di massima sicurezza

Cenni e descrizioni
Il cilindro Medeco M3 è una specie di Smith & Wesson della difesa passiva.
Una sorta di "Rambo" delle serrature.
Infatti, nasce negli Stati Uniti come dispositivo strategico e solo lì, ancora oggi, vengono prodotti tutti i componenti e gli accessori di questo strumento per la chiusura che vanta il titolo di migliore cilindro al mondo. Quello considerato "da battere" fra tutti i contendenti attualmente in commercio.
Al Pentagono come alla Casa Bianca gli accessi sono gestiti da piani di chiusura Medeco. L'Esercito degli Stati Uniti lo adotta per la protezione dei varchi nelle aree sensibili e il suo impiego è già una consolidata prassi per centrali nucleari e altre zone ad altissimo rischio.
Anche in Italia è stato installato in diversi Ministeri, cominciando da quello della Difesa.

alt alt

Struttura
La struttura del cilindro Medeco M3, pur essendo rigorosamente e soltanto meccanica, consente articolatissime gestioni gerarchiche degli ingressi (fino a 13 miliardi di combinazioni in un unico piano masterizzato), mantenendo inalterata la propria affidabilità e inviolabilità.
Per le chiavi Medeco non esistono macchine duplicatrici, ma solo macchine generatrici di chiavi, regolabili esclusivamente dalla mano dell'uomo. I codici indiretti di combinazione sono riportati su una security-card (detta anche carta di proprietà), il possesso della quale determina il diritto di generare nuove chiavi. Tramite una griglia "decifrativa", i suddetti codici rivelano all'operatore le regolazioni da effettuare sulla macchina generatrice (e null'altro), al fine di intagliare una specifica chiave.


alt

Funzionamento
5 perni allineati in modo tradizionale, ovvero lungo il piano verticale del corpo statore, chiudono la rotazione dell'apparato, con una variabile di 6 altezze ciascuno. Ma ciò che caratterizza il cilindro Medeco, rendendolo assolutamente unico, è l'inclinazione predeterminata dei perni in questione, i quali, ruotando ognuno sul proprio asse centrale, assumono l'angolazione loro destinata attraverso l'inserimento della chiave propria, elevando in maniera esponenziale il già considerevole numero di combinazioni possibili.
Una barra laterale, inoltre (fuori dalla combinazione dei perni ed inserita longitudinalmente fra i due elementi primari), tiene anch'essa ulteriormente chiuso il rotore e viene "disarmata" solo dall'inserimento della chiave. Quest'ultima sorta di catenaccio aggiuntivo, a sua volta controllato da un apposito slider attivato dalla chiave, determina un importante impedimento all'apertura impropria, anche tramite la perforazione del corpo rotore. Infine, tre steli in acciaio temprato posti nella parte anteriore degli elementi, difendono anche lo statore dall'attacco del trapano.


alt alt

Perni in combinazione per altezze e inclinazioni
alt

Barra catenaccio laterale armata in chiusura
alt


Barra catenaccio laterale disarmata dall'inserimento chiave
e stato dei controperni in posizione di apertura

alt

Slider disarmato dall'inserimento chiave
alt

Conclusioni
Ogni peculiare caratteristica, nella struttura del cilindro Medeco, è espressamente studiata e realizzata per contrastare qualsiasi genere di manipolazione effettuata anche dalle mani più esperte. Non sono certo l'unico a ritenere che, il cilindro Medeco, occupi il gradino più alto nella scala delle prestazioni di questo genere di riferma e sia destinato ad un pubblico che esige il massimo in senso assoluto.

medeco
alt
made in U.S.A
.

alt

alt

Oggi è possibile montare questo stesso cilindro anche sulla vostra porta di casa. Aggiornare la serratura con sistemi di chiusura resistenti alla manipolazione è diventato ormai fondamentale per poter parlare di sicurezza, in quanto l’abilità dei malintenzionati nel violare le serrature è in continua e costante crescita. La Ditta Boschi s.n.c, nella persona del suo titolare Davide Boschi, esperto di riferme e serrature, installa questi impianti di chiusura ed è a disposizione di chi volesse chiarimenti in materia.

 

Qui sotto, smontati, vediamo gli elementi primari che compongono il meccanismo della sola combinazione di chiusura

alt

In quest'altra foto, il particolare mostra il punto d'ingrano in cui lo slider deve posizionarsi per disattivare la barra catenaccio laterale

alt

 

Chiave a profilo personalizzato. Non si tratta, come qualcuno potrebbe erroneamente pensare, di una chiave che riporta soltanto il nostro marchio stampigliato sull'impugnatura, bensì di una chiave con profilo di inserimento unico, che Medeco produce in esclusiva mondiale solo per noi e che ci consente di controllanre capillarmente la gestione, la distribuzione e, con esse, la possibilità di generare nuove chiavi. 

IMPORTANTE: cilndri con chiavi protette e profilo personalizzato. Leggi l'articolo

alt

 

 

Installazioni
logo boschi serrature blu-2015

347 3482141
 
 
 
 
 Davide Boschi
Serraturiere in Parma e Piacenza
Figura professioale UNI 11557
Serraturieri e tecnici di casseforti
Qualificato e certificato ICIM - TSC 009157 - 00
ACCREDIA  PNR N°082C
Ex tessera ERSI N° 169

 

 


ultima inserzione Medeco su Gazzetta di Parma
di Davide Boschi
alt

logo boschi serrature blu-2015

347 3482141



alt





Testo della locandina
SERRATURE MEDECO

Chiavi di massima sicurezza

Medeco M3 è un cilindro di fabbricazione americana progettato per contrastare le aperture improprie effettuate con destrezza e resistere a qualsiasi tentativo di attacco da manipolazione. Già impiegato dall'esercito degli Stati Uniti, al Pentagono e alla Casa Bianca, viene utilizzato nelle centrali nucleari e in altri contesti o zone ad altissimo rischio. Anche in Italia è stato installato presso diversi ministeri, cominciando da quello della difesa. Il suo livello d’inviolabilità è considerato il più alto mai raggiunto fino a oggi da un sistema di comando per la chiusura azionato da chiavi esclusivamente meccaniche.

Queste stesse chiavi possono essere montate adesso sulla vostra porta di casa, sostituendo la vecchia serratura a doppia mappa o il vecchio cilindro ormai obsoleto. Il cilindro Medeco M3 non è reperibile in alcun tradizionale circuito di vendita. Per installazioni è necessario rivolgersi a:









Questo utilizza Cookie. Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Informativa Cookie.