Cerca
  • Davide Boschi

SERRATURE A DOPPIA MAPPA


E’ ormai noto che, negli ultimi anni, i ladri hanno perfezionato tecniche di violazione delle serrature estremamente efficaci, le quali non hanno risparmiato quasi nessuno dei sistemi di chiusura in commercio. Una vittima eccellente di questa “evoluzione” è senz’altro l’arcinota ed usatissima serratura a doppia mappa. Per intenderci, è stata la serratura di sicurezza più utilizzatasulle porte blindate, quella che, per anni, abbiamo avuto quasi tutti sulla nostra porta di casa.

Premesso che per aprire questo genere di serratura è necessario ancora oggi possedere una sufficiente conoscenza dell’articolo, degli attrezzi più o meno semplici ma sicuramente specifici e una considerevole abilità, va detto che qualcuno è riuscito a creare un grimaldello che semplifica di molto la riuscita di questa operazione. L’attrezzo in questione ha preso il nome di Grimaldello Bulgaro o "chiave bulgara e, una volta approntato correttamente per poter manipolare una determinata serratura a doppia mappa, questo "aggeggio" è sicuramente in grado di aprirla, anche se non viene manovrato da un soggetto molto esperto. Proprio questa è la particolarità che lo rende pericoloso: Ci vuole un esperto solo per prepararlo, ma una volta sistemato e regolato a dovere quasi chiunque sarà in grado di farlo lavorare…

Questo increscioso particolare ha indotto i produttori di serrature a sferrare un importante contrattacco, mirato proprio ad ostacolare e, in qualche caso ad impedire, la riuscita della manipolazione attraverso l’uso del ferro bulgaro e di altri grimaldelli che lavorano su medesimi principi. L’impegno da parte delle aziende produttrici nel concretizzare risultati su questo fronte è stato di considerevoli proporzioni e va detto chiaramente che ha dato notevoli risultati. Infatti, molti modelli di serrature a doppia mappa hanno oggi un corrispondente articolo di nuova concezione, predisposto per contrastare efficacemente l’attacco portato a mezzo del temuto attrezzo (leggi NUOVE SERRATURE A DOPPIA MAPPA.). Detti nuovi articoli sono entrati sul mercato con l’inizio del 2011, ed è pertanto logico dedurre che chi ha una serratura a doppia mappa antecedente debba provvedere alla sua sostituzione. Questa operazione è definita: aggiornamento della serratura. E’ possibile, anche se un po’ più complicato, richiedere una conversione della stessa, cioè passare dal sistema a doppia mappa verso quello a cilindro. Quest’ultima è sensibilmente più costosa però, anche perche non è opportuno effettuarla utilizzando cilindri e relativi apparati di "stampo economico"… salvo voler peggiorare la condizione di sicurezza della propria serratura.

0 visualizzazioni

Copright 2020 Tutti i diritti risevati - Boschi Serrature di Davide Boschi - Via Ponte Ghiara 40 - 43036 Fidenza (PR)
P.I. 02755420342 - C.F. BSCDVD62T09B034

Privacy

informativa cookies